Agrifood

Sicurezza e tracciabilità del cibo, agricoltura di precisione, nutraceutica e nutrigenomica

Sono tre le grandi sfide attuali del settore agrifood: produrre per soddisfare il fabbisogno sempre crescente di cibo nel mondo, farlo in maniera sostenibile e far arrivare nelle tavole alimenti sicuri. Se da un lato, infatti, l’aumento esponenziale della popolazione mondiale richiede una risposta efficace in termine di produzione agricola, quest’ultima non può ergersi al di sopra di qualsiasi regola di sfruttamento delle risorse del pianeta. E non può, a sua volta, ignorare la richiesta e la necessità di qualità di chi poi deve consumare questo cibo. Ecco quindi che le tecnologie devono essere sintesi tra queste tre fondamentali esigenze.

Ecco quindi l’interesse per il settore agricolo e agroalimentare del Distretto Tecnologico Sicilia Micro e Nano Sistemi che può avviare programmi di intervento su tutti i momenti della filiera agroalimentare. Innanzitutto, la ricerca su innovazioni di prodotti e processi che migliorino la produzione agricola e la rendano sostenibile in termini di consumi energetici, di suolo e di acqua (si pensi ad esempio all’agricoltura di precisione). Ma anche l’elaborazione di nuovi e più efficienti metodi di conservazione che permettano di mantenere intatte proprietà organolettiche e qualità degli alimenti. Inoltre, grande attenzione va data alla tracciabilità del cibo, attraverso la creazione di sistemi che permettano di riconoscere con certezza la sua provenienza, le materie prime usate e le sue caratteristiche con la possibilità di contrastare frodi e avere maggiore evidenze della sua salubrità. A questi filoni vanno aggiunti altri di altissima specializzazione che approfondiscono da un lato le potenzialità benefiche del cibo sul corpo umano e animale (nutraceutica) e dall’altro i possibili interventi a livello di Dna per il miglioramento delle varietà colturali (nutrigenomica).


PROGETTI

Plast_Ics
Elettronica su plastica applicata ai dispositivi per il monitoraggio degli alimenti